Quegli amuleti contro la pioggia…

teru_teru_bozo_01Nella tradizione giapponese, quando il tempo si fa brutto, entrano in scena degli spiriti chiamati Amefushi. Questi sono spiriti che vorrebbero giocare con i bambini ma, poiché portano la pioggia, impediscono di giocare all’aperto: da qui la decisione, da parte dei bambini, di non accettarli e di allontanarli. Per tale motivo, si vendicano facendo dispetti a chi li ha cacciati.

teru_teru_bozo_03Il Teru teru bōzu o Teru bōzu (てるてる坊主) è una bambola che serve proprio per respingere questi spiriti. È fatta di carta o stoffa di colore bianco, ed è diffusa in ambiente rurale, dove veniva appesa dai contadini fuori dalla finestra. La bambola in pratica è un amuleto che tiene lontana la pioggia e richiama il bel tempo. La parola giapponese Teru è un verbo che significa risplendere e bōzu è il monaco buddista. Il Teru bōzu è protagonista di una famosa Warabe uta, un tipo di filastrocca infantile giapponese, piuttosto lugubre… e non a caso!

teru_teru_bozo_02Si narra che questa filastrocca, scritta da Kyoson Asahara e composta da Shinpei Nakayama nel 1921, tragga ispirazione da un fatto storico storia un tantino più truce e poco adatta ai bambini. Tuttavia, altri studiosi ritengono che non vi sia niente di vero in questa leggenda, e che più probabilmente il “Bozu” non si riferisca a un monaco buddista vero ma solo alla sua testa tonda e calva come quella della bambola e “Teru Teru” indichi scherzosamente gli effetti della luce del sole che si riflette su una testa calva.

teru_teru_bozo_04Attualmente l’uso della bambola è diffuso tra i bambini giapponesi che la utilizzano per allontanare la pioggia, spesso prima di un picnic scolastico. Se lo volete costruire, basta ricoprire un oggetto sferico (che costituirà la testa) con della stoffa o della carta bianca, che viene fissata con un nodo fatto sotto la testa. Di seguito, si disegnano occhi, naso e bocca. Va posizionato fuori la finestra, appeso all’ombrello o in altre maniere. il Teru bōzu spaventerà a morte l’Amefushi e il sole tornerà a splendere.

Amate la pioggia? non c’è problema!
Appendete il Teru Teru a testa in giù:
funzionerà lo stesso, ma al contrario.

Collabora con noi!

collaboratori_02
Questo strumento è a disposizione di tutti coloro che desiderano condividere la propria passione per il Giappone, tramite la pubblicazione di contenuti, articoli e saggi sul mondo nipponico.

Se ti interessa collaborare, invia la tua candidatura (nome, cognome ed email) a collaboratori@ilmiogiappone.it insieme a un esempio di contenuto che vorresti condividere con i lettori.

×
Clicca "mi piace" per rimanere aggiornato!

Non perdere neanche una notizia, un anime e un evento dal Giappone.

×