Quei daini che girano per Nara…

nara_03Quello che più caratterizza la città di Nara (奈良市) sono i cervi del parco Dama: ma rimane forte la sua valenza di antica capitale del Giappone. Si tratta di una città del Giappone di circa trecentocinquantamila abitanti, ed è situata nell’isola di Honshu. Ora è un luogo di altissimo interesse artistico e turistico, paragonabile a Kyoto, tanto da essere dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1998.

nara_02Nel 708 l’imperatrice Gemmei ordinò la creazione di una nuova (e moderna) capitale, che fosse grandiosa e bella. La nuova città, terminata solo due anni dopo, fu chiamata Heijō-kyō (平城京) e la capitale fu spostata qui da Fujiwara-kyō (藤原京). È caratteristica la presenza di diniche girano liberamente per i parchi e chiedono in modo esplicito ai turisti cibo. Questo animale è un po’ il simbolo della città, tanto da essere riprodotto anche sui tombini delle strade.

nara_01Gli imperatori che regnarono a Nara professavano il Buddismo e fu così che edificarono molti templi dedicati a questo culto. Tra essi, sei grandi templi si chiamano Nara Rokudai-ji (I sei grandi templi di Nara). La vicinanza a Kyoto la rende una meta ideale per una visita in giornata: basta un treno locale. Una volta arrivati alla stazione ci si trova di fronte a una sorpresa: il circondario della stazione sembra una anonima città giapponese come le altre. Tuttavia, incamminandosi lungo la strada principale, si arriva ben presto al tempio Tōdai-ji (東大寺).

nara_04Questo tempio, il più grande dei sei, è uno dei monumenti più importanti della città. Fu edificato dall’imperatore Shomu nel 752. È anche l’edificio in legno più grande al mondo. Al suo interno vi sono gigantesche statue che rappresentano il Buddha e i guardiani del tempio. La statua del Budda Daibutsu (大仏, lett. Grande Budda) risale alla metà dell’VIII secolo. La scultura, realizzata in bronzo e oro, misura 16 metri d’altezza e pesa oltre 500 tonnellate.

Collabora con noi!

collaboratori_02
Questo strumento è a disposizione di tutti coloro che desiderano condividere la propria passione per il Giappone, tramite la pubblicazione di contenuti, articoli e saggi sul mondo nipponico.

Se ti interessa collaborare, invia la tua candidatura (nome, cognome ed email) a collaboratori@ilmiogiappone.it insieme a un esempio di contenuto che vorresti condividere con i lettori.

×
Clicca "mi piace" per rimanere aggiornato!

Non perdere neanche una notizia, un anime e un evento dal Giappone.

×