Quando a friggere son fiori di loto…

renkon_03Una radice di forma allungata e ha l’aspetto di un comune tubero, ma al suo interno presenta fori concentrici, tanto da formare, al momento del taglio, fette che assomigliano alle ruote di un carro.
 
Si chiama renkon, ed è la radice del fiore di loto, pianta sacra per il Buddismo in quanto rappresenta l’essenza della vita umana, che rimane intonsa pur affondando le radici nel fango della realtà.

100312_1719In Gappone si consuma a rondelle come frittelle.
 
Si dice che attraverso i fori del renkon si possa intravedere il futuro: per questo in Giappone viene spesso servita a Capodanno, insieme ad altri ingredienti di buon augurio. Per conservarla viene essicata e tagliata.

renkon_02In un’altra ricetta molto diffusa si farcisce il renkon con un ripieno di karashi (miso di senape) e lo si frigge. La croccantezza della radice e il sapore piccante di senape creano una sensazione molto rinfrescante: si tratta di un piatto invernale, adatto per i climi rigidi, perché riscalda.

Collabora con noi!

collaboratori_02
Questo strumento è a disposizione di tutti coloro che desiderano condividere la propria passione per il Giappone, tramite la pubblicazione di contenuti, articoli e saggi sul mondo nipponico.

Se ti interessa collaborare, invia la tua candidatura (nome, cognome ed email) a collaboratori@ilmiogiappone.it insieme a un esempio di contenuto che vorresti condividere con i lettori.

×
Clicca "mi piace" per rimanere aggiornato!

Non perdere neanche una notizia, un anime e un evento dal Giappone.

×