Perché il Kit Kat ha tanto successo?

kitkat_06Sono due le cose che piacciono ai giapponesi: i prodotti definiti popolari (大人気 daininki) e i prodotti “a edizione limitata” (限定販売 gentei hanbai). Per esempio, vi sono prodotti che sono venduti sono in una specifica stagione (冬限定 fuyu gentei, per i prodotti venduti in questo periodo, l’inverno) e quelli venduti solo aree geografiche limitate(東京限定 Tokyo gentei, i prodotti della città di Tokyo).

kitkat_07Uno dei prodotti più venduti è proprio il Kit Kat (o KitKat), lo snack dolce composto da una o più barrette di wafer (tre biscotti e due strati di crema) ricoperte di cioccolato, e prodotto dalla Nestlé. Il motivo? La sua pronuncia richiama l’espressione kitto katsu, cioè “vinco di sicuro”, il che lo lo rende un prodotto popolare, ad esempio, per gli studenti sotto esami (受験生 jukensei).

kitkat_04Ora, marketing a parte, pare che esistano un mare di diversi gusti di KitKat, alcuni al di là delle capacità della più florida immaginazione: all’anko, all’uva, all’anguria, all’aceto di mele, alla salsa di soia, al wasabi, all’ichimi cioè al togarashi, ovvero al peperoncino, e allo yuzu koshou (柚子 yuzu è un agrume tipo lime e 胡椒 kosho è un tipo di pepe).

Collabora con noi!

collaboratori_02
Questo strumento è a disposizione di tutti coloro che desiderano condividere la propria passione per il Giappone, tramite la pubblicazione di contenuti, articoli e saggi sul mondo nipponico.

Se ti interessa collaborare, invia la tua candidatura (nome, cognome ed email) a collaboratori@ilmiogiappone.it insieme a un esempio di contenuto che vorresti condividere con i lettori.

×
Clicca "mi piace" per rimanere aggiornato!

Non perdere neanche una notizia, un anime e un evento dal Giappone.

×