La toilette in Giappone

toilette_03Le toilette in Giappone rivestono un importante ruolo all’interno della cultura del Paese, ove la pulizia e l’igiene sono equiparate a qualità come la bellezza e l’ordine: nelle piccole abitazioni questa è una delle poche aree che consenta una certa intimità, poiché le varie generazioni che compongono la famiglia sono costrette a vivere a stretto contatto, per questo motivo vi è una grande attenzione rivolta alle tecnologie che rendono le toilette e i bagni più puliti e confortevoli e i giapponesi sono disposti a spendere molto denaro per le migliorie di questa parte della casa.

toto_01Fino alla seconda guerra mondiale i sanitari più diffusi erano i vasi alla turca e gli orinatoi, che ancora è possibile trovare negli edifici in stile tradizionale e all’interno delle toilette pubbliche; dopo il conflitto si diffusero gli occidentali vasi sanitari con sciacquone e negli anni ottanta furono introdotte le toilette con funzioni di bidet, che nel 2014 erano già installate nel 74% delle case giapponesi. In Giappone questi sanitari sono comunemente chiamati washlet, una crasi delle parole inglesi wash (lavaggio) e toilet, che nascono come marchio di fabbrica della TOTO Ltd..

washlet_01Questa industria ha sede a Kitakyūshū, e i suoi prodotti includono svariate comodità moderne, scarsamente presenti al di fuori dei confini giapponesi. La toilette si trova generalmente separata dalla stanza adibita alla pulizia del corpo, poiché nella cultura giapponese vi è la tendenza a dividere le aree considerate “pulite” da quelle “non pulite”, e si cerca di mantenere minimo il contatto tra esse. Questa pratica ha origine antiche, e risale a quando nel periodo Edo le toilette erano delle piccole cabine in legno poste di fuori delle abitazioni, ove per recarvisi era necessario indossare le scarpe. Nel Giappone moderno si usa ancora indossare delle ciabatte quando ci si reca al bagno, il cui pavimento è considerato non pulito; questo è solo uno degli aspetti culturali legati alle toilette giapponesi, che sovente sono causa di confusione per gli stranieri non abituati agli usi e costumi del Giappone.

Collabora con noi!

collaboratori_02
Questo strumento è a disposizione di tutti coloro che desiderano condividere la propria passione per il Giappone, tramite la pubblicazione di contenuti, articoli e saggi sul mondo nipponico.

Se ti interessa collaborare, invia la tua candidatura (nome, cognome ed email) a collaboratori@ilmiogiappone.it insieme a un esempio di contenuto che vorresti condividere con i lettori.

×
Clicca "mi piace" per rimanere aggiornato!

Non perdere neanche una notizia, un anime e un evento dal Giappone.

×