La soluzione del problema elettrico

japan_electricNon tutti sanno che la parte est e quella ovest di Giappone lavorano con frequenze di corrente diverse. Per questo motivo sono nate tecnologie particolari, per trasmettere elettricità tra i due sistemi. Uno di questi è l’HVDC, che converte la corrente da alternata a continua prima di essere trasmessa per poi essere riconvertita in alternata nel sistema ricevente per l’utilizzo. Il sistema è ideale per la trasmissione su lunga distanza, a causa della capacità di questa tecnologia di ridurre le perdite elettriche oltre che per gli spazi e i costi ridotti, ed è appropriato anche per interconnessioni tra frequenze diverse.

hdvcSu questa tecnologia ABB e Hitachi hanno annunciato un accordo per la costituzione di una joint venture, proprio finalizzata allo sviluppo di sistemi HVDC in Giappone. La nuova entità, con sede a Tokyo, sarà responsabile della progettazione, della fornitura e del service post-vendita della componente in corrente continua dei progetti HVDC che introdurranno le più recenti tecnologie di ABB nel mercato giapponese. Hitachi sarà il principale contractor.

Di recente l’attenzione si è spostata sull’utilizzo dell’HVDC per connettere fonti di energia rinnovabili, con un incremento dei sistemi di trasmissione VSC-HVDC che facilitano la stabilizzazione della rete. Questa tecnologia è l’ideale per le interconnessioni sotterranee e sottomarine a lunga distanza, ed è sempre più utilizzata in una vasta gamma di applicazioni.

Collabora con noi!

collaboratori_02
Questo strumento è a disposizione di tutti coloro che desiderano condividere la propria passione per il Giappone, tramite la pubblicazione di contenuti, articoli e saggi sul mondo nipponico.

Se ti interessa collaborare, invia la tua candidatura (nome, cognome ed email) a collaboratori@ilmiogiappone.it insieme a un esempio di contenuto che vorresti condividere con i lettori.

×
Clicca "mi piace" per rimanere aggiornato!

Non perdere neanche una notizia, un anime e un evento dal Giappone.

×