Lifestyle

Una giornata senza videogiochi

L’istituzione scolastica giapponese ha notato una flessione dei risultati dei test scolastici degli alunni: le cause? L’eccessivo utilizzo dei videogiochi. Così la direzione didattica del distretto di Hokkaido ha organizzato la manifestazione “No Video Game Day”, una giornata nella quale si consiglia ai ragazzi di spegnere le console e uscire con i parenti o con gli amici. Si terrà la…

Perché il Kit Kat ha tanto successo?

Sono due le cose che piacciono ai giapponesi: i prodotti definiti popolari (大人気 daininki) e i prodotti “a edizione limitata” (限定販売 gentei hanbai). Per esempio, vi sono prodotti che sono venduti sono in una specifica stagione (冬限定 fuyu gentei, per i prodotti venduti in questo periodo, l’inverno) e quelli venduti solo aree geografiche limitate(東京限定 Tokyo gentei, i prodotti della città…

Un metodo per risparmiare

Lo spirito di questa pratica non è quello della privazione, ma solo l’autocontrollo. Si chiama kakebo e arriva dal Giappone. Un piccolo libretto che permette di monitorare i conti della casa, per evitare sprechi ma sopratutto per autare a risparmiare. Il principio di funzionamento è semplice: si utilizza uno speciale libretto, in cui si registrano entrate e uscite mensili, e…

La toilette in Giappone

Le toilette in Giappone rivestono un importante ruolo all’interno della cultura del Paese, ove la pulizia e l’igiene sono equiparate a qualità come la bellezza e l’ordine: nelle piccole abitazioni questa è una delle poche aree che consenta una certa intimità, poiché le varie generazioni che compongono la famiglia sono costrette a vivere a stretto contatto, per questo motivo vi…

La musica che viene dagli occhi

Un dispositivo, realizzato in Giappone, permette ai diversamente abili di suonare il pianoforte. Presentato a dicembre in occasione del saggio di un bambino con disabilità grave, che lo ha usato per suonare un concerto di Natale. Grazie a una raccolta fondi si diffonderà in tutte le scuole giapponesi, in modo da permettere a tutti gli studenti disabili di avvicinarsi alla…

Quelle cuffie così trendy!

Nuove cuffie per la musica a forma di orecchie di gatto e luminose: questa la novità proveniente dal Giappone. Queste cuffie hanno in sé molte particolarità, a partire dai colori molto accesi (merito di specifici led) e si possono usare con gli amici. Infatti, nella parte alta vi sono degli altoparlanti, per poter condividere l’ascolto con le persone intorno a…

Uno spot dallo Studio Ghibli!

Uno degli animatori di più lunga data dello Studio Ghibli, Yoshiharu Sato, ha appena terminato un nuovo spot animato per Satsuma Shieranami (una popolare marca di liquore Shōchū) che sfrutta le stesse caratteristiche oniriche e gli stessi stilemi grafici dei successi dello studio di animazione di Hayao Miyazaki. Il racconto è quello di un uomo che manifesta nostalgia nel recarsi…

Alla scoperta dei romanzi su cellulare

Con il termine “cell phone novel” (携帯小説 keitai shousetsu) si indica un lavoro letterario scritto con un telefono cellulare, via SMS. In Giappone ha acquistato molta popolarità nella prima metà degli anni duemila, diventando poi un vero e proprio genere letterario. I capitoli di solito sono composti da non più di 70-100 parole, a seconda delle limitazioni dei caratteri imposte…

Quella festa dei maggiorenni…

Il seijin no hi (成人の日 seijin no hi) è una giornata festiva giapponese, che celebra il raggiungimento della maggiore età.   Il festeggiamento avviene il secondo lunedì del mese di gennaio ed è dedicato a chi ha raggiunto i vent’anni (二十歳 hatachi) nell’anno trascorso a partire dal 2 aprile, o li festeggerà entro il primo aprile dell’anno in corso. La…

Cominciato il conto alla rovescia per i Giochi Olimpici!

Mancano ancora cinque anni al grande evento, ma la manifestazione è già molto sentita. Si stanno tenendo infatti già cerimonie a livello nazionale per celebrare le Olimpiadi di Tokyo. Invtati già ora atleti che compiranno i venti anni nel fatidico 2020. Perché venti? Perché quella è l’età in cui, in Giappone, si diventa maggiorenni. Tutti i giovani che hanno partecipato…

Collabora con noi!

collaboratori_02
Questo strumento è a disposizione di tutti coloro che desiderano condividere la propria passione per il Giappone, tramite la pubblicazione di contenuti, articoli e saggi sul mondo nipponico.

Se ti interessa collaborare, invia la tua candidatura (nome, cognome ed email) a collaboratori@ilmiogiappone.it insieme a un esempio di contenuto che vorresti condividere con i lettori.

×
Dall'Italia un tributo ad Akira e Ghost in The Shell!

kenzoUna light-novel tutta a colori, un romanzo con numerose illustrazioni, composta da due racconti di fantascienza: un libro che vuole essere insieme un tributo agli autori di fantascienza e all’animazione nipponica.
 
Si chiama L’era dei Robot, ed è un progetto tutto made in italy e in crowdfunding di Marco Paracchini e Pierfrancesco Stenti.

×
Clicca "mi piace" per rimanere aggiornato!

Non perdere neanche una notizia, un anime e un evento dal Giappone.

×