4 risultato/i per ""Kyūshū""

Primo lancio del 2015!

Inaugurata la serie di lanci di quest’anno con un razzo H-IIA, partito dalla rampa Pad 1 dello Yoshinobu Launch Complex. Questo complesso di lancio si trova al Tanegashima Space Center, sull’isola di Kyushu. Il razzo, pesante al lancio oltre cinquecentosettanta tonnellate, si è diretto verso sud-est superando il muro del suono (Mach 1) dopo poco più di un minuto. Il…

La toilette in Giappone

Le toilette in Giappone rivestono un importante ruolo all’interno della cultura del Paese, ove la pulizia e l’igiene sono equiparate a qualità come la bellezza e l’ordine: nelle piccole abitazioni questa è una delle poche aree che consenta una certa intimità, poiché le varie generazioni che compongono la famiglia sono costrette a vivere a stretto contatto, per questo motivo vi…

AKB0048

All’inizio del ventunesimo secolo, una guerra interplanetaria ha sconvolto l’equilibrio dell’universo.   L’ecosistema terrestre è stato irreversibilmente danneggiato, e per poter sopravvivere i sopravvissuti umani sono stati costretti ad abbandonare il pianeta. Nella nuova società instaurata però viene bandita ogni cosa che possa creare disturbo alla terra, e quindi è proibita anche ogni forma d’arte, compresa la musica. Quarantotto anni…

Focus su: il vulcano Asosan

[mappress mapid=”13″]

Il monte Aso è il più grande vulcano attivo del Giappone, ed è tra i maggiori al mondo. Esso si trova nella prefettura di Kumamoto, sull’isola di Kyūshū. La sua vetta è a 1592 m s.l.m.. Il monte Aso ha una delle più grandi caldere del mondo (25 km a nord-sud e 18 km a est-ovest). La caldera ha una circonferenza di circa 120 km, anche se fonti diverse variano il perimetro esatto.

Il gruppo del cono centrale dell’Aso si compone di cinque vette: Monte Neko, Monte Taka, Monte Naka, Monte Eboshi, e il Monte Kishima. Il punto più alto è la cima del Monte Taka, a 1592 metri d’altitudine. È possibile accedere al cratere del Monte Naka tramite la strada del lato ovest. Il cratere contiene un vulcano attivo che emette continuamente fumo e ha occasionali eruzioni. Solo il cratere settentrionale (il primo cratere che si è formato), è stato attivo per gli ultimi settanta anni (1974, 1979, 19841985, 1989 – 1991 e 2004).

L’attuale caldera presente sull’Aso è dovuta ad un ciclo di eruzioni che si verificano assiduamente su una gamma di 90.000-300.000 anni. La caldera, una delle più grandi del mondo, contiene addirittura la città di Aso. Il Vulcano Somma si estende per circa 18 km da est a ovest e per circa 25 km a nord a sud. Ejecta, derivante dalla grande eruzione della caldera presente circa 90.000 anni fa, copre più di 600 km³ ed è equivalente al volume del Monte Fuji.

asosan_01Recentemente il JMA ha riferito che, sulla base dei dati di sismicità e infrasuoni, l’eruzione dal cratere dell’Asosan ha avuto inizio il 25 novembre ed è poi proseguita fino al 12 Dicembre. Il livello di allerta intanto rimane a 2, ma non è escluso che nelle prossime ore possa alzarsi in maniera ulteriore.

Collabora con noi!

collaboratori_02
Questo strumento è a disposizione di tutti coloro che desiderano condividere la propria passione per il Giappone, tramite la pubblicazione di contenuti, articoli e saggi sul mondo nipponico.

Se ti interessa collaborare, invia la tua candidatura (nome, cognome ed email) a collaboratori@ilmiogiappone.it insieme a un esempio di contenuto che vorresti condividere con i lettori.

×
Dall'Italia un tributo ad Akira e Ghost in The Shell!

kenzoUna light-novel tutta a colori, un romanzo con numerose illustrazioni, composta da due racconti di fantascienza: un libro che vuole essere insieme un tributo agli autori di fantascienza e all’animazione nipponica.
 
Si chiama L’era dei Robot, ed è un progetto tutto made in italy e in crowdfunding di Marco Paracchini e Pierfrancesco Stenti.

×
Clicca "mi piace" per rimanere aggiornato!

Non perdere neanche una notizia, un anime e un evento dal Giappone.

×